Soci IID
19/05/2022

Novate: nuova presidente per Koinè cooperativa sociale nell’anno del trentesimo anniversario

Cambio al vertice per la storica cooperativa sociale Koinè di Novate Milanese che nell'anno del suo trentesimo compleanno ha eletto Alessia Minuz alla presidenza, durante l'assemblea dell'11 maggio.

Alessia Minuz, dal 2008 ad oggi, ha ricoperto diversi ruoli in Koinè: ha iniziato il suo percorso in cooperativa come educatrice di progetti finanziati, ha poi lavorato all'ufficio gare e poi ha intrapreso il suo percorso di coordinamento, in particolare nell'area Infanzia ed educazione ambientale.

“Sono molto emozionata per questo nuovo incarico. La mission e i valori di Koinè sono in linea con ciò in cui credo fermamente. Spero di riuscire a proseguire l'egregio lavoro di ascolto, vicinanza e attenzione che Paola Radaelli ha portato avanti in questi anni con i soci. Ho appreso proprio da Paola, infatti, l'importanza di abbracciare la cooperativa, riconoscendo a ciascuno la sua unicità, perché solo così si può continuare a far crescere la cultura della cooperazione” - ha detto Minuz.

Nel mandato triennale sarà affiancata da Elena Crusi riconfermata Vice Presidente e dal Consiglio di Amministrazione formato dalla nuova eletta Sonia Auzzani che affiancherà i Consiglieri riconfermati, Giovanni Pulici, Simona Chiesa, Oriana Ghezzi e Danilo Diliddo.

L'assemblea ha inoltre approvato il bilancio 2021. La serata è stata anche l'occasione per presentare la bozza del Bilancio sociale, che racconta ciò che Koinè attiva in termini di valore sociale, sia per i soci sia nelle comunità dove opera e che a breve sarà come di consueto pubblicato sul sito.

L'Assemblea dei Soci, per la prima volta svoltasi in modalità mista sia in presenza che online, ha permesso a tutti i presenti di rinnovare la motivazione, la passione e il desiderio di contribuire al futuro di Koiné.

Oggi Koinè è una cooperativa sociale con 30 anni di esperienza che basa la propria attività su una struttura organizzativa di oltre 400 soci lavoratori e un fatturato di 8 milioni di euro.

(nella foto da sinistra Elena Crusi, vicepresidente, Alessia Minuz, presidente) 

ISTITUTO ITALIANO
DELLA DONAZIONE (IID)
Via Pantano 2, 20122 Milano
Tel +39 (0)2 87 39 0788
Fax +39 (0)2 87 39 0806
C.F. 97372760153
SEGUICI
PRIVACY | CREDITS